ACI e la sicurezza

Di motorpad.it Pubblicato Martedì, 03 Aprile 2012. nella categoria Fari Puntati

“La sicurezza è un elemento sempre più predominante nell’acquisto dell’auto perché le quattro ruote sono e devono restare un simbolo positivo, sintesi di divertimento e passione senza preoccupazioni.

ACI  e la sicurezza
“La sicurezza è un elemento sempre più predominante nell’acquisto dell’auto perché le quattro ruote sono e devono restare un simbolo positivo, sintesi di divertimento e passione senza preoccupazioni. In quest’ottica l’ACI contribuisce allo sviluppo di veicoli più sicuri impegnandosi da tempo nel programma internazionale di crash-test Euro NCAP, all’interno del quale sediamo nel board dal 2011. Lo ha dichiarato il presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani, aprendo l’incontro "Auto: la sicurezza non è un optional’’, organizzato presso la sede dell’ACI in occasione dell’assemblea annuale dell’UIGA - Unione Italiana Giornalisti dell’Automobile. Tra i relatori di rilievo quella di Marie Brasseur, Communications Manager Euro NCAP che ha spiegato come Euro NCAP abbia introdotto, fin dal 2009, un nuovo schema di valutazione che riunisce le aree chiave della sicurezza automobilistica in un’unica graduatoria che assegna le “stelle” che rappresentano il grado di sicurezza dei veicoli sottoposti ai relativi esami. La novità di grande interesse è ora costituita non solo dalla valutazione strutturale della vettura e dalla sua capacità di prevenire gli incidenti o di ridurne le conseguenze, ma anche dalla   presenza a bordo di ulteriori tecnologie, dispositivi salva-vita e sistemi di assistenza alla guida che sono sempre più essenziali per incrementare la sicurezza generale in ogni situazione di marcia, in caso di incidenti e anche per proteggere l’utilizzatore più debole della strada, cioè il pedone.  Questi nuovi dispositivi e sistemi di sicurezza devono poi essere presenti anche su vetture piccole e di larga diffusione e non solo su modelli alto di gamma e alto prezzo. Giustamente “la sicurezza non è un optional”. Su questi principi ACI e SicurAUTO.it utilizzando criteri ben più rigidi di valutazione e test eseguiti nel Centro di Guida Sicura ACI-Sara di Vallelunga ha individuato e assegnato il premio "SicurAUTO Safebuy 2011alla Chevrolet Aveo tra le utilitarie,all’Alfa Romeo Giulietta tra le berline compatte,allaFord C-Max 7 tra le monovolumee alla Volvo V60 tra le berline medie. L’obiettivo del premio è quello di stimolare le Case automobilistiche ad offrire tutti dispositivi di sicurezza attiva e passiva anche negli equipaggiamenti più economici.