ACURA RDX

Di motorpad.it Pubblicato Domenica, 15 Gennaio 2012. nella categoria Salone di Detroit 2012

Detroit ha visto anche la seconda generazione della Acura RDX, crossover riservato al mercato nordamericano dove sarà in vendita nel corso della primavera 2012.

ACURA RDX
Detroit ha visto anche la seconda generazione della Acura RDX, crossover riservato al mercato nordamericano dove sarà in vendita nel corso della primavera 2012. Si presenta con novità in tutte le sue componenti a partire dalla carrozzeria più moderna e aerodinamica che sviluppa il concetto di una SUV sportiva dalle dimensioni compatte almeno secondo i concetti della clientela USA. È infatti lunga 4,66 metri, larga 1,87 e alta 1,63 con un passo che aumenta a 2,68 più che sufficiente per ospitare 5 persone con i rispettivi bagagli. La motorizzazione standard, ma ricordiamo è ancora sotto forma di prototipo, è un 3.500 cc V6 che sviluppa 273 CV, 33 in più della serie precedente, con trazione integrale permanente abbinata ad un cambio automatico a sei rapporti. Ci potrebbero essere comunque altre proposte visto che è prevista anche una versione a due ruote motrici. Altre miglioramenti tecnici arrivano dalle carreggiate più larghe, dalle sospensioni riviste e dalle sterzo elettronico. Trattandosi del marchio di lusso di Honda sono stati ripensati anche gli interni con l’utilizzo di materiali di qualità e molte soluzioni per rendere il più flessibile e adattabile alle varie esigenze l’abitacolo. Tra gli optional il sistema di infotainment Pandora che collega la vettura al mondo esterno attraverso internet e si connette con il sistema di navigazione per ricevere in tempo reale tutte le informazioni sul viaggio. Secondo i tecnici Acura, la RDX raggiungerà i massimi punteggi nei crash test previsti dall’ente NHTSA e verrà prodotta a East Liberty, Ohio, uno dei quattro impianti di produzione premiati da J.D. Power per la qualità.