ALPINE RENAULT al Montecarlo Storico

Di motorpad.it Pubblicato Martedì, 22 Gennaio 2013. nella categoria Sport

“Correva l’anno” 1973, come si dice quando c’è da ricordare qualcosa di importante e l’Alpine Renault coglieva un successo storico al Rally di Montecarlo: un podio tutto di berlinette blu con Jean-Claude Andruet su gradino più alto, Ove Andersson secondo e Jean-Pierre Nicolas terzo.

ALPINE RENAULT<br/>al Montecarlo Storico
“Correva l’anno” 1973, come si dice quando c’è da ricordare qualcosa di importante e l’Alpine Renault coglieva un successo storico al Rally di Montecarlo: un podio tutto di berlinette blu con Jean-Claude Andruet su gradino più alto, Ove Andersson secondo e Jean-Pierre Nicolas terzo. Cosa ancor più straordinaria in quanto un en plein simile si era già realizzato nel 1971 con lo stesso Andersson primo, Thérier secondo e Andruet terzo classificato.   Risultati da celebrare degnamente il quarantesimo della vittoria del ’73 niente di più logico che tornare, per la  terza volta consecutiva sulle strade del “Monte” con cinque vetture del Team Renault Classic chiamate anche a sottolineare il rinnovamento e rilancio del marchio Alpine ufficialmente annunciato il novembre scorso.   Le vetture saranno affidate a Jean VINATIER (con Jean-François JACOB) 1° pilota ufficiale Renault dal 1964 al 1971, vincendo, in particolare, il Tour de Corse 1964 su una Renault 8 Gordini, e conquistando il titolo di Campione di Francia dei Rally nel 1969 su Alpine-Renault A110.   Carlos TAVARES (con Jean-Pascal DAUCE)pilota dilettante e Direttore Generale Delegato alle operazioni Gruppo Renault dal 2011che si associa, a titolo personale, a Renault Classic per impregnarsi di ciò che appartiene al DNA di Alpine.   Jean-Claude ANDRUET (con “Biche”)pilota ufficiale Alpine-Renault dal 1967 e, tra l’altro, campione di Francia Rally nel 1968, d’Europa nel 1970 e del Mondo nel 1973.   Alain SERPAGGI (con Jean-Pierre PREVOST Campione d’Europa di F3 nel 1972 su Alpine-Renault, pilota e collaudatore Alpine dal 1975 al 1995.