ALPINE TEST PER LE MANS

Di motorpad.it Pubblicato Sabato, 30 Marzo 2013. nella categoria Sport

Si è conclusa la prima sessione di test che la squadra Signatech-Alpine ha condotto sul Circuito Paul Ricard  in vista della partecipazione alla 24 Ore di Le Mans.

ALPINE TEST PER LE MANS
Si è conclusa la prima sessione di test che la squadra Signatech-Alpine ha condotto sul Circuito Paul Ricard  in vista della partecipazione alla 24 Ore di Le Mans. I piloti Nelson Panciatici e Pierre Ragues, i due piloti impegnati nell’European Le Mans Series, e Tristan Gommendy, che completerà l’equipaggio hanno completato un programma di 1.459 chilometri e Panciatici ha realizzato il miglior tempo dei due giorni di prove collettive.  Giorno e notte sono stati testati diversi tipi di gomme e i tre piloti hanno approfittato dell’occasione per familiarizzare con l’Alpine n°36 e preparare i prossimi sviluppi.    Nelson Panciatici: «Siamo riusciti ad avanzare molto con Michelin. Ho potuto fare più serie con differenti opzioni e penso che abbiamo ottenuto informazioni interessanti. Andiamo nel senso giusto e spero che questo lavoro sarà vincente a Silverstone!». Pierre Ragues: «Ci stiamo avvicinando sempre più alla prima corsa con Alpine. La squadra ha già lavorato molto quest’inverno. Percepiamo i primi segnali di belle performance. Sarà da confermare fin dalla prima corsa a Silverstone!». Tristan Gommendy: «Il mio primo obiettivo era scoprire l’Alpine n°36 in questi due giorni di prove. Devo familiarizzare con l’auto e assicurarmi il mio posto nell’équipe. Abbiamo lavorato su turni tipici di una corsa di endurance, senza esigenze particolari. E l’inizio di una bella avventura!».   stagione». A questa sessione di prove ha partecipato anche Paul-Loup Chatin, pilota junior Alpine  nella 24 Ore di Le Mans.