Anteprima VOLKSWAGEN GOLF VII

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 05 Settembre 2012. nella categoria Salone di Parigi 2012

Sarà una delle novità più attese al prossimo Salone di Parigi la nuova Golf che Volkswagen ha mostrato in anteprima statica a Berlino.

Anteprima<br/>VOLKSWAGEN GOLF VII
Sarà una delle novità più attese al prossimo Salone di Parigi la nuova Golf che Volkswagen ha mostrato in anteprima statica a Berlino. Da sempre icona della casa tedesca, il modello punta a ripetere il successo delle precedenti sei generazioni con oltre 28 milioni di unità vendute nel mondo dal 1974. Rispetto al modello del 2008 la Golf VII, che Walter de Silva firma con l’autorevolezza e la sicurezza di sempre sul piano estetico, cresce in lunghezza (4,26 metri) e larghezza (1,80) mentre l’altezza diminuisce di 28 mm ed è di 1,45 metri. Aumenta anche il passo, a tutto vantaggio del confort per gli occupanti, mentre la capacità nel bagaglio è stato portata a 380 dmc. Queste misure e la loro sapiente correlazione porta ad un miglioramento del coefficiente aerodinamico (Cx 0,27) unite alla riduzione del peso complessivo (-100 kg) portano naturalmente importanti benefici in termini di efficienza.   Al lancio la nuova Golf sarà disponibile con quattro motorizzazioni, tutte con Start&Stop e frenata rigenerativa di serie. Quelle a benzina TSI sono il 1.200 cc da 85 CV il 1.400 cc da 140 CV (quest’ultimo con Active Cylinder Technology) e consumano rispettivamente 4,9 e 4,8 l/100 km. I diesel TDI sono il 1.600 cc da 105 CV e 2.000 cc da 150 CV che richiedono solo 3,8 e 4,1 litri di gasolio ogni 100 km. Successivamente, la gamma verrà ampliata con le versioni BlueMotion ed elettrica. Al volante si potrà scegliere tra cinque diverse modalità di guida: Normal, Eco, Comfort, Sport e Individual.   Particolarmente ricca infine la dotazione di sicurezza (di serie o a richiesta) che comprende sistemi quali il Lane Assist attivo, il PreCrash, il Park Assist aggiornato, l'Active Cruise Control, il Dynamic Light Assist che regola automaticamente gli abbaglianti se c’è un veicolo che procede in senso opposto, e i sistemi anticollisione Front Assist (fino ai 150 km/h) e City Emergency Braking (fino ai 30 km/h). Senza dimenticare il Driver Alert System che rileva il grado di stanchezza del guidatore.  L’avvio della commercializzazione è previsto ad ottobre con prezzi ancora da definire.