Anteprima FORD TRANSIT CONNECT

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 09 Gennaio 2013. nella categoria Salone di Detroit 2013

Le novità di Ford a Detroit non riguardano solo i veicoli per trasporto persone, ma anche i veicoli commerciali e in particolare il nuovo Transit Connect 2014, modello destinato a una commercializzazione in 66 paesi al mondo per il quale i progettisti hanno pensato al massimo di efficienza.

Anteprima FORD<br/>TRANSIT CONNECT
Le novità di Ford a Detroit non riguardano solo i veicoli per trasporto persone, ma anche i veicoli commerciali e in particolare il nuovo Transit Connect 2014, modello destinato a una commercializzazione in 66 paesi al mondo per il quale i progettisti hanno pensato al massimo di efficienza. Si parte infatti dalla massima agilità di manovra di un’auto pur offrendo una notevole capacità di carico e garantendo un’efficienza della motorizzazione che, espressa nella modalità americana, risulta superiore a 30 MPG US, Miglia Per Gallone. In Nord America saranno utilizzati motori a quattro cilindri, di  2.500 cc (anche con impianto a metano o a GPL)  e 1.600 cc quest’ultimo dotato di tecnologia EcoBoost. Entrambe le soluzioni saranno accoppiate ad un cambio automatico a sei velocità.   La versatilità sarà favorita dalle porte scorrevoli e da quelle posteriori ad ampia apertura con cerniere laterali e dalla possibilità di optare per un’area di carico chiusa o vetrata. La carrozzeria completamente ridisegnata sarà disponibile sia a passo lungo che corto, e nei modelli XL e XLT, con più di 700 kg di capacità di carico e oltre 3,7 metri cubi di spazio a disposizione; sarà inoltre in grado di trainare rimorchi di oltre 900 kg.   L’allestimento prevederà anche una seconda fila di sedili, e potrà essere dotato di telecamera posteriore e di uno schermo touch da 6,5” per il SYNCcon MyFord Touch, il sistema Ford per la connettività e i comandi vocali avanzati. Quanto alla sicurezza tutte le versioni saranno dotate di airbag frontali e laterali, airbag a tendina anteriori e del sistema di monitoraggio della pressione delle gomme.   Il prossimo anno arriverà anche il nuovo Transit.