Anteprime/2

Di motorpad.it Pubblicato Martedì, 06 Marzo 2012. nella categoria Salone di Ginevra 2012

In attesa degli approfondimenti continuiamo con le prime immagini delle novità del Salone Ginevra che si tiene in questi giorni.

In attesa degli approfondimenti continuiamo con le prime immagini delle novità del Salone Ginevra che si tiene in questi giorni. Ecco quindi la nuova Ford B-Max, monovolume compatta di poco più di 4 metri di lunghezza con la porta posteriore scorrevole. L'accesso è facilitato dalla mancanza del montante centrale che è incorporato all'interno della porta così da garantire la massima sicurezza agli occupanti. Debutto internazionale anche per la Porsche Boxster, il modello d'ingresso al mondo di Stoccarda. Cambia completamente senza snaturare al filosofia che l'ha fatta conoscere, ovvero due posti secchi capote in tela e motore centrale. Questo è il classico sei cilindri boxer da 2.900 cc e 265 CV e da 3.400 cc adottato dalle versioni S per 315 CV. Non si sono ancora spenti i riflettori sulla nuova generazione della SL ed in Mercedes è già pronta la versione supersportiva con la sigla AMG. Qui si parla di potenza pura con due livelli di cavalleria tra cui scegliere, 537 e 564. Altra protagonista per la casa con la stella a tre punte è la classe A che cambia strada presentando un modello dalle linee più sportive e dinamiche per avvicinarsi ad un pubblico giovane e non solo femminile. Giocherà un ruolo importante per il marchio Peugeot la 208. E' una delle regine della rassegna e scende sotto i 4 metri di lunghezza ma all'interno guadagna spazio per le persone a bordo. Porta al debutto anche una serie di motori tre cilindri particolarmente parchi nei consumi e con emissioni ridotte. Dalla collaborazione tra Toyota e Subaru è nata una coupé con motore boxer e trazione posteriore. La versione delle Pleiadi si chiama BRZ e promette divertimento sicuro forte dei suoi 200 cavalli del suo motore boxer. Toyota continua a sviluppare la strada delle vetture ibride con la FT-BH, una concept compatta che a quanto si vede dai dettagli avrà una linea quanto mai moderna e dinamica. Riporta d’attualità le Hatchback la Volvo V40, moderna interpretazione della station wagon sportiva e compatta. La sicurezza è al primo posto con un innovativo sistema di airbag a protezione del pedone e l’evoluzione del city safety che funziona fino ai 50 chilometri orari.
Anteprime/2