APRILIA DORSODURO 1200

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 10 Novembre 2010. nella categoria In breve

Dorsoduro 750, l’Aprilia più venduta, ha ora una sorella “superdotata”, con motore 1200 cc e 130 CV.

APRILIA<br/>DORSODURO 1200
Dorsoduro 750, l’Aprilia più venduta, ha ora una sorella “superdotata”, con motore 1200 cc e 130 CV. Moto che ha subito entusiasmato per l’immediatezza della guida, la leggerezza e l’equilibrio, la Dorsoduro innalza ora l’asticella da superare. I 35 cavalli in più hanno imposto un ripensamento generale della struttura, per mantenere le caratteristiche che fanno della Dorsoduro una moto unica. La 1200 infatti è più rigorosa alle alte velocità (si parla di 240 km/h), grazie alla forcella più inclinata di un grado e alla lunghezza maggiore di 10 mm all’avantreno. Simile nel colpo d’occhio, la nuova Dorsoduro (che affianca e non sostituisce la 750) ha in realtà un serbatoio più largo, da 15 litri, paramani dal nuovo disegno aerodinamico e uno speciale scudetto anteriore a doppio strato; qui è ancora incastonato il classico faro ispirato agli elmi dei guerrieri medievali. Anche la sella è stata ridisegnata e, così, la moto offre paradossalmente un “dorso” meno duro del solito, con 10 mm in più di morbida imbottitura e uno spazio per “lei” più ampio e confortevole. Sempre all’avanguardia nell’uso dell’elettronica, la Dorsoduro 1200 conferma l’acceleratore elettronico drive-by-wire con tre mappature e offre di serie l’ABS (disinseribile) unito al controllo della trazione, anch’esso con tre logiche di funzionamento. Prezzo 12.490 euro.