ASTON MARTIN V12 ZAGATO al Nürburgring

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 24 Giugno 2011. nella categoria Sport

Un conto è sfilare con successo sulla passerella di uno dei più prestigiosi concorsi d'eleganza per auto, il Villa d’Este, un altro è mettersi in pista e sfidare agguerriti avversari su un circuito impegnativo come quello della Nordschleife.

ASTON MARTIN V12 ZAGATO al Nürburgring
Un conto è sfilare con successo sulla passerella di uno dei più prestigiosi concorsi d'eleganza per auto, il Villa d’Este, un altro è mettersi in pista e sfidare agguerriti avversari su un circuito impegnativo come quello della Nordschleife. E' la sfida che ha accettato l' Aston Martin V12 Zagato realizzata con l’aiuto del carrozziere italiano per ben figurare all’ormai imminente 24 Ore del Nürburgring. Due le vetture che saranno al via domani: la prima - ribattezzata “Zag” – presenta una livrea rossa e bianca e sarà pilotata da Ulrich Bez che, per chi non lo sapesse, è Amministratore Delegato di Aston Martin. Un bel modo di testimoniare la sua fiducia nelle auto che produce e che vende. La vettura gemella si chiama "Zig" ed è verde. La versione da competizione mantiene, rispetto a quella di serie che verrà prodotta in seguito, il motore V12 di 6.000 cc e 510 CV. Le modifiche hanno interessato sia la parte tecnica (come il serbatoio più capiente, freni e ammortizzatori da gara) sia quella strutturale, con la carrozzeria che è stata “adattata” all’uso in pista, specie sul piano dell'aerodinamica e della sicurezza. Aston Martin ha voluto inoltre dedicare un pensiero al popolo giapponese colpito dallo tsunami, applicando sul tetto delle due vetture il logo “Heart for Japan”. In occasione della gara lo stesso A.D. Ulrich Bez consegnerà un assegno di 100 mila sterline nelle mani di Akio Toyoda, numero 1 di Toyota, per un aiuto concreto alla popolazione delle zone devastate.