AUDI S3 SPORTBACK

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 14 Febbraio 2013. nella categoria Salone di Ginevra 2013

L’Audi S3 Sportback è uno dei tasselli sportivi dell’ampia gamma della compatta di Ingolstad.

AUDI S3 SPORTBACK
L’Audi S3 Sportback è uno dei tasselli sportivi dell’ampia gamma della compatta di Ingolstad. Con la lettera S vengono indicate le varianti ad alte prestazioni e, dal quattro cilindri a benzina con iniezione diretta di 1.984 cc, arrivano 300 CV e una coppia di 380 Nm disponibile tra i 1.800 ed i 5.500 giri/min. Le prestazioni sono nell’ordine dei 250 km/h e nello scatto da 0-100 servono 5 secondi con il cambio doppia frizione S tronic e 5,5 con quello manuale a sei rapporti. La scheda tecnica continua con la trazione integrale con frizione a lamelle ed il cambio ha cinque rapporti ravvicinati per avere scatti più perentori e riprese più pronte, mentre la sesta marcia è allungata per ridurre i consumi che sono, sempre nel ciclo di omologazione, di 6,9 litri/100 km, con un risparmio di 1,5 lt (sempre su 100 km) rispetto al modello precedente.   Molti gli interventi per adattare il telaio all’aumento di potenza. L’asse anteriore è stato spostato in avanti di 52 mm ed il motore inclinato all’indietro per bilanciare meglio i pesi; la carrozzeria è stata ribassata di 25 mm e un nuovo sterzo rende più preciso il controllo. Di serie la S3 Sportback monta cerchi da 18” e pneumatici da 225/40 mentre la frenata è garantita da dischi da 340 mm con ben in vista le pinze nere con il logo S (è possibile ordinarle rosse nell’elenco degli accessori).   Tra gli equipaggiamenti di serie troviamo l’Audi Drive Select, comando che gestisce la risposta dell'acceleratore elettronico, i punti d'innesto dell'S tronic (se presente) e lo sterzo progressivo attraverso quattro modalità, comfort, auto, dynamic o efficiency   Praticamente non cambiano le dimensioni ed il modello di punta della A3 è lungo 4,32 mt, largo 1,78 e alto 1,40.   Un altro settore dove si sono concentrati i tecnici Audi è quello del peso. La S3 Sportback pesa 1.445 kg a vuoto, con una riduzione di oltre 70 kg per i molti particolari della carrozzeria in alluminio come parafanghi anteriori e cofano.   All’esterno si nota la calandra con doppie barre orizzontali prese d’aria con doppia scanalatura, e specchietti laterali in look alluminio, fari xenon anteriori (con in opzione quelli a led), diffusore posteriore grigio con doppia modanatura e quattro terminali ovali e cromati.   Arriverà a settembre ma la vedremo in anteprima al prossimo salone di Ginevra.