BENTLEY “Mission Motorsport”

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 18 Luglio 2012. nella categoria Motori e dintorni

Torniamo a parlare dell’ultima edizione della Le Mans Classic per raccontare un’iniziativa importante ed unica che ha visto coinvolto il team Bentley guidato dal 5 volte vincitore della 24 ore Derek Bell.

BENTLEY<br/>“Mission Motorsport”
Torniamo a parlare dell’ultima edizione della Le Mans Classic per raccontare un’iniziativa importante ed unica che ha visto coinvolto il team Bentley guidato dal 5 volte vincitore della 24 ore Derek Bell. Il campione inglese era alla guida di un team che comprendeva 3 meccanici scelti tra quelli che fanno parte di “Mission Motorsport”.   Si tratta di un’associazione che lavora per la riabilitazione dei militari gravemente feriti in azione e cerca di inserirli nell’ambiente dello sport motoristico. I tre ex-soldati, il Royal Marine Commando Tony Compson  affiancato da Gary Dunning e James Gillborn, si sono occupati dei pit stop della Bentley Blower 4.5, guidata dal proprietario Martin Overington insieme a Derek Bell. Grazie al lavoro di tutti, meccanici e piloti, la vettura si è classificata al 15° posto assoluto (su 69 partenti) e ha realizzato un tempo di 92 secondi per la sosta ai box in corsa.