BMW CONCEPT ACTIVE Outdoor

Di Paolo Pirovano Pubblicato Venerdì, 12 Luglio 2013. nella categoria Anteprima, Ecologia

Nasce una nuova famiglia di modelli compatti BMW con motore ibrido.

BMW CONCEPT ACTIVE Outdoor

La Concept Active Tourer Outdoor deriva direttamente dal modello che era stato presentato in occasione del Salone di Parigi dello scorso ottobre. Apre per la casa tedesca una nuova generazione di modelli che portano due novità tecniche innovative.

La prima è il motore tre cilindri di 1,5 litri turbo ibrido plug-in (montato trasversalmente) che lavora in sinergia ad una unità elettrica alimentata da batterie agli ioni di litio che si possono ricaricare anche attraverso la rete domestica. Eroga una potenza complessiva di 190 CV con la possibilità di viaggiare in modalità solo elettrica per 30 km, con consumi dichiarati di 2,5 lt/100 km pari a 40 km/lt, se preferite con emissioni di CO2 al di sotto dei 60 gr/km.

È comunque capace di prestazioni interessanti con una velocità massima di 200 km/h ed un’accelerazione da 0-100 in meno di 8 secondi.

Una unità che sarà molto importante nello sviluppo dei modelli futuri di Monaco, soprattutto nelle compatte, e che porta avanti i concetti di eDrive presentati sulla gamma elettrica i3 e i8. La seconda è la trazione anteriore una vera rivoluzione per BMW.

Si tratta di una monovolume di 4,35 mt di lunghezza, larga 1,83 e alta 1,58 con un passo di 2,67 ed un bagagliaio molto flessibile tanto da riuscire a contenere al suo interno anche due biciclette, attraverso un originale sistema a scomparsa.

La concept per la sua presentazione ha scelto un originale colore denominato come Gold Race Orange e monta cerchi da 20 pollici con gli interni creati in materiali resistenti e facili da lavare, rifiniture in stile tipiche della casa ed una strumentazione digitale e al centro della consolle un monitor touch screen da 8 pollici.

Tre le modalità di guida, Comfort, Sport ed Eco ad ognuna delle quali corrisponde un colore abbinato.