BMW SERIE 1 Tre porte

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 11 Luglio 2012. nella categoria Anteprima

Seconda variante di carrozzeria per il modello d’accesso al mondo BMW.

BMW SERIE 1<br/>Tre porte
Seconda variante di carrozzeria per il modello d’accesso al mondo BMW. Arriva la Serie 1 tre porte, vale a dire la versione che esalta la sportività di questa vettura compatta che approfitta dell’occasione per integrare al meglio la gamma delle motorizzazioni. L’assenza delle porte posteriori accentua il dinamismo della carrozzeria e la sua espressione di agilità ed eleganza. Segni caratteristici sono la linea slanciata del profilo laterale, le ampie portiere con cristalli senza cornice che facilitano l’accesso ai sedili posteriori, la sezione anteriore allungata del longherone laterale sottoporta, la fiancata con i passaruota posteriori rimarcati. Lo slancio all’insieme viene anche da un allungamento di 85 mm della carrozzeria, di 30 mm del passo e di 51 mm della carreggiata anteriore e di 71 di quella posteriore. Misure che influiscono anche su un miglioramento dell’abitabilità e sulla capacità del bagagliaio che sale a 360 dmc utili, 1.200 abbattendo lo schienale posteriore.  Più che mai coerente con la natura ed il target dell’auto la vasta possibilità di personalizzazione che non può non comprendere anche il pacchetto M Sport.   Nella famiglia dei motori TwinPower Turbo un ruolo importante riveste quello della 114i da 75 kW-102 CV; seguono il 116i da 100 kW-136 CV, il 125i da 160 kw-218 CV, il 116d da 85 kw-116 CV, il 118i da 105 kw-143 CV e il 125d da 160 kW-218 CV. La 116d EfficientDynamic Edition da 85 CV e 116 CV beneficia infine di ulteriori inteventi per ridurre i consumi e le emissioni (99 g/km di CO2). Al top della gamma si colloca per la prima volta la M135i con il sei cilindri in linea di 3.000 cc 235 kW-320 CV. Per tutti è di serie il cambio manuale a sei marce ottimizzato con l’opzione della trasmissione automatica a otto rapporti e cambio automatico sportivo sempre a otto rapporti.