BMW SERIE 7

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 17 Settembre 2012. nella categoria Secondo noi

Anche le regine, ogni tanto, si rifanno il trucco e ne escono, come è logico, più belle e attraenti di prima.

BMW SERIE 7
Anche le regine, ogni tanto, si rifanno il trucco e ne escono, come è logico, più belle e attraenti di prima. La regina in questione, parlando di auto, è la BMW Serie 7 nella nuova generazione che, come primo intervento, non poteva che confermare di essere comunque in forma perfetta, nel pieno della sua eleganza formale fatta di sportività ed eleganza. Un’immagine, dunque, inconfondibile, ma con la novità di nuovi gruppi ottici a LED, del doppio rene e della grembialatura anteriore ridisegnati.   Novità anche all’interno, nel cockpit con il display multifunzione della strumentazione i cui contenuti sono selezionabili liberamente secondo le esigenze personali del pilota, schermo da 10 pollici e grafica 3D che cambia di colore secondo la modalità guida. Ad incrementare il confort degli occupanti entrano in scena nuovi sedili in pelle, materiali più pregiati, una insonorizzazione ancora più affinata e, optional, il sofisticato Rear Seat Entertainment con Center Speaker a scomparsa che trasforma l’abitacolo in una sala da concerti. Ad un surplus di sicurezza e prevenzione provvedono, tra l’altro, il sistema ConnectedDrive di nuova generazione con Navigazione Professionale, Night Vision con Dynamic Light Spot, High Beam Assistant non abbagliante, il Park Assist, il Driver Assistant Plus e l’Active Protection. Tra le dotazioni a richiesta spicca poi il programma BMW Individual che consente letteralmente di trasformare l’auto in un pezzo praticamente unico.   La parte tecnica completa l’esclusività del modello e la sua elevata dinamicità e piacevolezza di guida. La gamma di motori varia dal sei cilindri diesel TwinPower Turbo da 258 a 381 CV, ai 6 cilindri a benzina da 320/326 CV al V8 da 449 e 409 nella versione Hybrid. La trasmissione è automatica a otto rapporti di serie. Al miglior sfruttamento ed alla marcia nelle più favorevoli condizioni di guida, di confort e di sicurezza concorre l’assetto ottimizzato con ammortizzatore pneumatico e regolazione del livello dell’asse posteriore. L’efficienza beneficia inoltre di numerose funzioni innovative come il tasto previdente Hybrid e quello di selezione della modalità di guida con ECO PRO.