BUON COMPLEANNO ASTON MARTIN

Di motorpad.it Pubblicato Martedì, 05 Febbraio 2013. nella categoria Fari Puntati

L’anno del centenario per Aston Martin cade in un momento davvero storico per il prestigioso marchio inglese.

L’anno del centenario per Aston Martin cade in un momento davvero storico per il prestigioso marchio inglese. Da poco è diventata italiana passando sotto il controllo del finanziere Andrea Bonomi, che l’ha rilevata da una situazione di gravi difficoltà economiche. Un grande appassionato di automobili che poco tempo fa aveva salvato anche la Ducati recentemente venduta all’Audi. Si apre quindi una nuova fase per la più prestigiosa casa inglese che, come detto dal nuovo proprietario, resterà fedele ai motori 12 cilindri che però potranno arrivare da un altro costruttore. E il nome  di Mercedes è quello più gettonato. L'Aston Martin nasce il 15 gennaio 1913 per volontà e passione di Robert Bamford, progettista e del pilota-imprenditore Lionel Martin, mentre la seconda metà - Aston - viene dalla località (Aston Clinton) dove Lionel vince una gara in salita. Un secolo difficile e impegnativo, attraversato da mille crisi e traversie con una serie infinita di passaggi di mano mai ne hanno scalfito l’immagine e il fascino. Per festeggiare l'ingresso nell'esclusivo club 100 dei costruttori ha scelto un evento davvero spettacolare. La location è quella ultra moderna e tecnologica di Dubai e tutti sono rimasti con gli occhi al cielo nel vedere arrivare trasportata da un elicottero una Vanquish GT e atterrare sul tetto del grattacielo Burj Al Arab. Le riprese sono state fatte dallo stesso team che ha girato Mission Impossible. Buon compleanno Aston e continua a farci sognare.
BUON COMPLEANNO <br/>ASTON MARTIN