Carburanti: consumo e spesa nel 2011

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 06 Febbraio 2012. nella categoria Fari Puntati

Il centro studi Promotor GL Events ha pubblicato i dati sui consumi e sui prezzi dei carburanti nel 2011 nel nostro Paese.

Carburanti: consumo e spesa nel 2011
Il centro studi Promotor GL Events ha pubblicato i dati sui consumi e sui prezzi dei carburanti nel 2011 nel nostro Paese. Emerge che l’utilizzo di benzina e diesel (ma anche, in percentuali ben inferiore, di GPL e metano) è sì calato dell’1,3%, ma la spesa complessiva è aumentata del 15,8% (pari a 8,8 miliardi di euro per un totale di 64 miliardi), mentre le imposte sono salite del 9% (circa 2,7 miliardi di euro in più rispetto all’anno precedente. Questo è dovuto ai continui rincari del prezzo alla pompa derivanti da due fattori: la crescita del costo del carburante e del carico fiscale. Da gennaio a dicembre 2011 infatti il prezzo della benzina è del 7,3% e le tasse addirittura del 23,8%: mediamente il prezzo alla pompa è salito del 16,7%. Numeri che crescono ancora parlando di gasolio, dove il prezzo al consumo è aumentato del 26%. Infine, la tendenza non sembra certo cambiare con il nuovo anno. Al 30 gennaio 2012 in Italia occorrono 1,717 euro per un litro di benzina e 1,685 per la stessa quantità di gasolio.