CHEVROLET CAMARO

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 24 Febbraio 2012. nella categoria VideoTest

La tradizione non puoi dimenticarla soprattutto quando tra i tanti modelli che hai costruito negli oltre 100 anni di storia ce ne sono alcuni che hanno aiutato a fare l'immagine della marca.

La tradizione non puoi dimenticarla soprattutto quando tra i tanti modelli che hai costruito negli oltre 100 anni di storia ce ne sono alcuni che hanno aiutato a fare l'immagine della marca. Quindi se ti chiami Chevrolet e hai un nome come Camaro prima o poi devi confrontarti con il passato quanto mai famoso e importante. Mancava infatti da 12 anni questo modello nel listino della Casa del Farfallino e adesso torna prepotentemente alla ribalta con una vettura che riporta di grande attualità le muscle car americane. Muscolosa lo è ancora e rimane inconfondibile sulla strada ma aggiunge qualcosa nella linea perché con gli anni è diventata anche seducente ed intrigante. La Camaro, infatti, non accetta compromessi come sempre e magari sacrifica qualcosa all’eleganza così come noi europei la intendiamo; di certo però la promessa di prestazioni brillanti e di essere a bordo di un’auto per molti versi “originale” e fuori dalla mischia è del tutto evidente. Lunga 4,84 metri si offre nella duplice versione cabrio e coupé con un’abitabilità 2+2 e su strada il divertimento è assicurato, merito del V8 di 6.200 cc da 432 CV, che non solo fa sentire la sua voce, ma scarica a terra tutti i suoi cavalli con prontezza e costanza di progressione. Una vettura ben equilibrata, il rapporto 50/50 del peso è sui due assi, ma trattandosi di un'auto di circa 1.800 kg va trattata con la dovuta attenzione visto che con tutta quella spinta a disposizione si arriva tranquillamente ai 250 km/h e lo scatto da 0 a 100 km/h non richiede più di 5,2/5,6 secondi. In questo aiutano comunque – e molto – le sospensioni che per le versioni “europee” sono state appositamente sviluppate in rigidità per contenere rollio, beccheggio e migliorare quindi la tenuta senza compromettere il confort. La vera sorpresa però è un'altra con un più che confortante rapporto qualità/prezzo con problemi seri per la concorrenza: da 39.100 euro la coupé e da 44.400 euro per la convertibile.
CHEVROLET CAMARO