CHEVROLET CRUZE

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 09 Aprile 2012. nella categoria Fari Puntati

Avere una gamma che presenti più varianti di carrozzeria è ormai un elemento fondamentale per competere senza alcun timore sul mercato.

Avere una gamma che presenti più varianti di carrozzeria è ormai un elemento fondamentale per competere senza alcun timore sul mercato. Questo è quello che hanno pensato in Chevrolet con la Cruze che in poco tempo ha visto passare la gamma da uno a tre modelli. Infatti alla versione berlina a tre volumi si sono affiancate la Hatchback a cinque porte e adesso anche la Station Wagon, quanto mai importante per i gusti del cliente italiano. Con i suoi 4,68 metri di lunghezza offre un vano di carico di 500 dmc espandibile fino a 1.500 dmc con i sedili posteriori ribaltati diventando perfetto per le famiglie che cercano un’auto funzionale e dalla grande disponibilità di spazio interno. Le novità non si fermano all’esterno e vengono annunciate anche due inedite motorizzazioni, un turbo a benzina di 1.400 cc da 140 CV e un diesel di 1.700 cc da 130 CV abbinati alla trasmissione manuale a 6 rapporti e allo Start&Stop. Si aggiungono ai due in gamma ovvero il benzina 1.600 cc da 124 CV e il diesel 2.000 cc da 163 CV. La presentazione della Station Wagon è avvenuta durante della tappa italiana del WTCC a Monza dove Chevrolet è impegnata e detiene il titolo piloti con il francese Yvan Muller ed è anche campione in carica per i costruttori. L’evento è stata l’occasione per vedere dal seggiolino del passeggero come guidano i protagonisti del mondiale delle auto turismo e capire una volta di più che sono davvero di un altro pianeta. Per la cronaca le due gare sul circuito lombardo sono state vinte dalla Cruze di Yvan Muller.
CHEVROLET CRUZE