Citroen C3 Max a Vallelunga nel CIT

Di Paolo Pirovano Pubblicato Lunedì, 05 Settembre 2016. nella categoria Sport

Ottima prestazione della Citroen C3 Max e di Giovanni Mancini sul circuito di Vallelunga.

Citroen C3 Max a Vallelunga nel CIT

Weekend ricco di soddisfazioni per la Citroen C3 Max a Vallelunga dove si è disputato il quinto appuntamento del Campionato Italiano Turismo. Per l’occasione l’equipaggio di giornalisti era composto da Lorenzo Baroni/Giovanni Mancini, rispettivamente del sito specializzato Autoblog e del mensile Elaborare, entrambi molto esperti della pista romana e che lo scorso anno avevano portato la stessa vettura sul gradino più alto del podio nella Seconda Divisione del CITE.

Già nelle prove il riscontro cronometrico ha visto la C3 Max migliorare di oltre due secondi le prestazioni, piazzandosi al via al quarto posto nella classifica riservata alle vetture in configurazione TCR. In Gara-1 ha poi ottenuto il miglior piazzamento stagionale occupando la quinta piazza nella classifica assoluta con Mancini. Va ricordato che la Citroën C3 Max monta un motore 1.6 turbo THP, diversamente da tutte le altre vetture concorrenti che montano un più potente 2 litri.

Sfortunata invece la prova per Lorenzo Baroni che non ha potuto prendere parte a Gara-2, a causa della rottura della pompa dell’acqua avvenuta negli stint precedenti di gara, dovuta ad un sasso che ha provocato la rottura della cinghia.

Dalla prossima gara che si svolgerà presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola nel weekend del 24-25 settembre, la Citroën C3 Max sarà iscritta nella nuova categoria TCT appena presentata, dove correrà in classifica trasparente in quanto vettura stampa condotta da soli giornalisti.

Più che soddisfatto Giovanni Mancini, collega di Elaborare, che ha una portato sulla Citroen C3 Max una sponsorizzazione molto speciale: “Dedico questo risultato ad Amatrice,  sull'auto abbiamo esposto l'hashtag #amatrice non solo per ricordare questo paese in provincia di Rieti, dove sono nato, ma soprattutto per invitare tutti a non dimenticare, poiché nei mesi futuri, quando i riflettori si saranno spenti totalmente, si avrà maggiormente bisogno di tanta attenzione".

Per la cronaca ancora una volta è stato Roberto Colciago su Honda Civic TCR a dominare le due prove del Campionato Italiano Turismo con due vittorie, conquistando il settimo ed ottavo successo stagionale consolidando il primato davanti ad Alberto Viberti (Seat Leon TCR BRC Racing Team) secondo al traguardo in entrambe le occasioni. Due volte terzo Daniele Cappellari sulla Seat Leon della CRC, mentre in TCS le vittorie sono per il leader Alberto Bassi (Seat Leon Cupra ST) in gara 1 e per Davide Pigozzi sulla Ibiza Cupra in gara 2.