CONTINENTAL compie 140 anni

Di motorpad.it Pubblicato Sabato, 08 Ottobre 2011. nella categoria Curiosità

Hannover, Germania, 8 Ottobre 1871: nasce la Continental-Caoutchouc & Gutta-Percha Compagnie.

CONTINENTAL<br/>compie 140 anni
Hannover, Germania, 8 Ottobre 1871: nasce la Continental-Caoutchouc & Gutta-Percha Compagnie. L’avventura parte con 200 dipendenti che costruiscono articoli in gomma come borse per l’acqua calda, bambole giocattolo, tessuti gommati e gomme piene per carri e velocipedi. Oggi, 8 Ottobre 2011: Continental festeggia i 140 anni di storia con 200 stabilimenti in tutto il mondo, 160.000 maestranze che producono sempre oggetti in gomma e pneumatici, ma anche sistemi di controllo della frenata e delle dinamiche di guida, componenti elettronici per airbag, sistemi di guida assistita, sensori, sistemi e componenti per organi di trasmissione e telaio, strumentazioni, soluzioni di infotainment. Il simbolo dell’azienda è il cavallo rampante, quello della città di Hannover. Tappe fondamentali dello sviluppo sono l’applicazione della tecnologia nelle competizioni quale banco di prova e mezzo di comunicazione, il primo pneumatico al mondo dotato di battistrada nel 1904, il primo pneumatico chiodato antiscivolo un anno più tardi, il primo cerchio rimovibile per berline nel 1908, i primi pneumatici di grandi dimensioni per autocarro nel 1921 e l’unione, a partire dal 1920, alle aziende tedesche più importanti nell'industria della gomma per formare la Continental Gummi-Werke AG. Segue l’età dell’industrializzazione e del multibrand con la progressiva acquisizione di una serie di marchi importanti, che formano oggi l’ossatura della divisione pneumatici. Dagli anni novanta Continental amplia le aree di attività nel settore automotive acquisendo società in grado di rilanciarla come global player nei confronti di tutta l’industria automobilistica: ITT (freni e telai), Temic (elettronica), Motorola (automotive) e Siemens VDO Automotive AG che resta fino ad oggi la più grande acquisizione della società. E la storia continua.