Coppa D’Oro delle Dolomiti

Di motorpad.it Pubblicato Domenica, 21 Agosto 2011. nella categoria Eventi

Si sono chiuse con un vero boom di partecipanti le iscrizioni alla 64ma edizione della Coppa d’Oro delle Dolomiti, gara di Regolarità classica CSAI che si svolgerà dall'1 al 4 settembre.

Coppa D’Oro delle Dolomiti
Si sono chiuse con un vero boom di partecipanti le iscrizioni alla 64ma edizione della Coppa d’Oro delle Dolomiti, gara di Regolarità classica CSAI che si svolgerà dall'1 al 4 settembre. La gara che attraverserà i più belli ed impegnativi passi dolomitici è aperta a vetture costruite prima del 1961 e avrà come punto di partenza e di arrivo Cortina d’Ampezzo. Viene affrontata con la formula di regolarità con tratti cronometrati su un percorso lungo 400 chilometri divisi in due tappe. Il primo giorno, 2 settembre, il percorso prevede la partenza da Cortina d’Ampezzo e dirigersi verso Passo Giau, Selva di Cadore, Passo Fedaia, attraversare la Canazei e poi verso Passo Costalunga, Passo Nigra per arrivare a Bolzano nella storica Piazza Walther e proseguire verso Alpe di Siusi, Ortisei, Passo Sella, Passo Pordoi, Arabba, Corvara, San Cassiano, Passo Valparola, Passo Falzarego con rientro infine alla base. Il secondo giorno (3 settembre) la carovana dovrà raggiungere San Vito di Cadore, Pieve di Cadore, Pelos di Cadore, Cima Gogna, Auronzo di Cadore, Costa, Passo Monte Croce Comelico, San Candido, Dobbiaco, Carbonin, Misurina, Passo Tre Croci per fare ritorno in Corso Italia a Cortina d’Ampezzo. Un percorso davvero impegnativo con diversi pasaggi a quote superiori ai 2000 metri. Molti i pezzi pregiati al via dove spiccano la Ferrari 340 America del 1952, la Maserati A6GCS del 1954, l’Aston Martin Ulster del 1935 o la Le Mans del 1933, le Bugatti 37 del 1927 e 40 A Grand Sport del 1928, oltre a numerose Porsche con la RS 550 del 1957 e diverse 356 in tutte le versioni che si sono susseguite negli anni. La Coppa d’Oro delle Dolomiti è una riedizione della corsa nata nel 1947 e che si è disputata come gara di velocità fino al 1956.