FERRARI ed EDITALIA

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 26 Aprile 2013. nella categoria Motori e dintorni

Continua la collaborazione artistica tra la Ferrari e Editalia - Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

FERRARI ed EDITALIA
Continua la collaborazione artistica tra la Ferrari e Editalia - Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Anche quest’anno, in occasione del Salone del Lusso del Principato di Monaco - e dove se no? - sono state presentate delle vere e proprie opere d’arte in scala 1:18 realizzate in tiratura limitata e ispirate alle più belle auto del cavallino rampante. Punta di diamante LaFerrari, scultura in bronzo laminato palladio, che riproduce, nei minimi dettagli, grazie all’abilità dei migliori maestri artigiani italiani, l’ultima creazione prodotta dalla casa di Maranello. Ricordiamo alcuni dati tecnici di questo modello, anch’esso oggetto da collezione in edizione limitata a 499 esemplari: è  la prima Ferrari con motore ibrido che al classico V12 di 6.262 cc da 800 CV abbina un’unità elettrica da 120 kW per una potenza complessiva totale di 963 CV, accelerazione da 0-100 km/h in meno di 3 secondi, quella da 0-200 km/h in meno di 7 secondi con una velocità di punta di 350 km/h. La partnership esclusiva tra Ferrari ed Editalia per la produzione di multipli d’arte nasce nel 2007 e ha realizzato anche in scala 1:18 la Ferrari 365 GTB4 ‘Daytona', la Enzo Ferrari e la scultura celebrativa dei 50 anni della Ferrari 250 GTO; invece in scala 1:43 la F12 Berlinetta, la 458 Italia, la Enzo Ferrari e le monoposto di Formula 1 F10, Ferrari 150° Italia e F138.