FERRARI F2012

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 03 Febbraio 2012. nella categoria Sport

Bisognerà abituarsi sin da subito perché le Formula 1 del 2012 non saranno certo belle per colpa dei regolamenti.

FERRARI F2012
Bisognerà abituarsi sin da subito perché le Formula 1 del 2012 non saranno certo belle per colpa dei regolamenti. Così è anche la Ferrai F2012 ultima nata a Maranello e presentata a causa del maltempo e della troppa neve solo via internet. Segno distintivo il muso con un vistoso scalino, una specie di becco d’anatra che serve per migliorare i flussi aerodinamici dell’anteriore. Il lavoro è stato affidato a Pat Fry, tecnico ex McLaren che ha preso il posto di Aldo Costa, mentre il responsabile è Nick Tombazis che avevano come compito quello di riprendere nel più breve tempo possibile la Red Bull. Per questo i tecnici hanno portato delle soluzioni innovative come le sospensioni a tirante, le pance strette e affusolate e gli scarichi soffiano verso il centro dell’ala posteriore, una soluzione su cui a Maranello lavoreranno molto nel corso della stagione. La F2012 sarà subito in pista nei test collettivi di Jerez dove a partire dal 7 febbraio si confronteranno e si inizieranno a stilare i primi valori. La macchina deve essere subito competitiva visto che i giorni disponibili per le prove sono contingentati a 12. Sotto osservazione Felipe Massa che si gioca molto del suo futuro in rosso mentre su Fernando Alonso ci sono solo certezze.