FERRARI SA APERTA

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 30 Settembre 2010. nella categoria Salone di Parigi 2010

Risolto con prontezza ed efficacia il caso degli esemplari della 458 Italia, che prendevano fuoco, la Ferrari si presenta a Parigi, palcoscenico da sempre privilegiato per lanciare novità di grande affetto, con la novità della “SA Aperta”.

FERRARI SA APERTA
Risolto con prontezza ed efficacia il caso degli esemplari della 458 Italia, che prendevano fuoco, la Ferrari si presenta a Parigi, palcoscenico da sempre privilegiato per lanciare novità di grande affetto, con la novità della “SA Aperta”. E’ un’auto che estremizza al massimo il concetto di esclusività in quanto “tirata” in soli 80 esemplari (ovviamente già tutti venduti) dal costo di 400.000 euro. La sigla è un omaggio agli 80 anni della Pininfarina e le lettere S e A sono le iniziali di Sergio e Andrea Pininfarina protagonisti della storia della grande “carrozzeria” che ha realizzato molti modelli Ferrari. LA SA Aperta è una elegantissima roadster dotata solo di una classica capote in tela da usare in caso di necessità. Bassa, filante,con un parabrezza ridotto produce un effetto di grande slancio e dinamismo che si accentua grazie al movimento ad arco che si sviluppa dal montante anteriore fino alla parte posteriore chiusa da due pinne con funzione aerodinamica. Qui si integrano anche due roll bar di sicurezza e di irrigidimento della struttura. Le emozioni alla guida vengono dai 670 CV del motore V12 della 599.