FIAT: FUSIONI E CESSIONI

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 15 Novembre 2010. nella categoria Fari Puntati

Per ora chi ci guadagna è il titolo in Borsa.

FIAT: FUSIONI E CESSIONI
Per ora chi ci guadagna è il titolo in Borsa. Cosa di per sé buona se non si tratterà di semplici (quanto abituali) manovre speculative. Fatto è che, secondo notizie di fonte Agenzia Bloomberg, un incontro tra Marchionne ed alcuni analisti finanziari avrebbe lasciato aperta la possibilità di una vendita di Alfa Romeo al Gruppo Volkswagen. A questo proposito le voci circolano da tempo, ma finora da Torino erano arrivate, in pratica, smentite piuttosto secche con affermazioni del tipo “se la vogliono devono pagarla molto cara”. Che, in fondo una smentita vera e proprio non è. Adesso la situazione si farebbe ancora più interessante e complicata. Lo scenario che si aprirebbe riguarda infatti una fusione vera e propria tra Fiat e Chrysler che diventerebbero una sola società e la cessione, da parte di Fiat, della Magneti Marelli e, udite udite, di una quota della Ferrari. Si attendono sviluppi nei prossimi incontri in programma per la fine del mese. Certo è che Torino appare sempre meno centrale per l’auto “italiana”.