FIAT PUNTO 2012

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 22 Febbraio 2012. nella categoria VideoTest

Lanciata nel 1993 la Fiat Punto è stata finora prodotta in 8,5 milioni di unità, una metà vendute in Italia e l’altra in ben 66 paesi del mondo.

Lanciata nel 1993 la Fiat Punto è stata finora prodotta in 8,5 milioni di unità, una metà vendute in Italia e l’altra in ben 66 paesi del mondo. Cifre quindi molto importanti e la sesta generazione - la Punto 2012 - difende questa posizione da leader del settore con una serie di novità. Quelle di stile spiccano nel frontale più personale, nei paraurti risagomati, nei cerchi in lega da 15”, nei fendinebbia incassati nella presa d’aria inferiore. Poi si passa alle novità tecniche e qui il motore bicilindrico di 875 cc TwinAir legittima una volta di più il titolo di “International Engine of the Year 2011”. Dispone di due diverse modalità di funzionamento che si selezionano attraverso un tasto posizionato in plancia: Normal quando al motore si chiede tutto quello che può dare in prestazioni ed Eco, quando si punta al risparmio di carburante. Dalle prime impressioni di guida il brio di questo bicilindrico è davvero notevole - 172 km/h di velocità massima, 12,7 secondi da 0 a 100 km/h - anche se c’è da sopportare una rumorosità di funzionamento che continua ad essere un po’ sopra le righe come è comune a tutti i motori sotto i quattro cilindri. Il consumo medio di benzina è di 4,2 l/100 km. Gli fa compagnia l’evoluzione del 1.300 cc MultiJet 2 da 85 CV e le varianti bifuel a metano e GPL. Con gli altri motori in gamma si arriva così a 10 scelte possibili; per tutti infine è previsto lo Stop&Start.
 Prezzi da 11.650 a 20.450 euro.
FIAT PUNTO 2012