FORD FOCUS

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 30 Settembre 2010. nella categoria Salone di Parigi 2010

E’ sempre la Focus - berlina e station wagon - al centro della gamma e delle fortune Ford.

FORD FOCUS
E’ sempre la Focus - berlina e station wagon - al centro della gamma e delle fortune Ford. La generazione 2011 aveva già avuto i riflettori puntati su di sé con l’anteprima ad inizio anno al Salone di Detroit, mentre il debutto europeo era avvenuto in primavera a Ginevra. Adesso, a Parigi, siamo al lancio ufficiale con la definizione della gamma delle motorizzazioni di prima introduzione. Si parte quindi da due Ecoboost a benzina di 1600 cc da 150 e 180 CV e da due TDi di 1600 e 2000 cc rispettivamente da 115 e 163 CV: una conferma che tra le molte qualità e ambizioni della Focus la sportività è sempre tenuta in primo piano. Per gli Ecoboost è previsto un cambio manuale a sei marce mentre i diesel disporranno anche del moderno PowerShift automatico-sequenziale a doppia frizione. Altre motorizzazioni, con potenze differenziate verso il basso e verso l’alto saranno in seguito introdotte. Appare del resto molto dinamica la linea, specie nel frontale molto incisivo e nella ricerca aerodinamica, che applica tutti i concetti del Kinetic design. All’interno si apprezza la disponibilità di spazio e un allestimento che trova nella plancia una spettacolarità da modello di segmento superiore. Cosa che trova conferma nelle versioni top di gamma dove le dotazioni di sistemi elettronici di sicurezza, di assistenza al pilota, di confort e di collegamento con il mondo esterno sono quanto di meglio e di più completo si possa pretendere. Un ruolo speciale nella famiglia Focus viene come sempre riservato alla versione sportiva ST identificabile per l’aggessiva carrozzeria con finizioni specifiche (spoiler, calandra a nido d’ape nera, appendici aerodinamiche) per l’allestimento “racing” e soprattutto per l’esplosivo motore 2000 cc da 250 CV. Non sarà disponibile prima del 2012.