GLI AMERICANI A LOS ANGELES

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 24 Novembre 2010. nella categoria Eventi

Non solo Fiat 500, ovviamente, al Salone di Los Angeles da parte di quello che ormai possiamo definire il Gruppo Fiat-Chrysler.

GLI AMERICANI<br/>A LOS ANGELES
Non solo Fiat 500, ovviamente, al Salone di Los Angeles da parte di quello che ormai possiamo definire il Gruppo Fiat-Chrysler. Molte novità hanno infatti sottolineato la nuova stagione di quella che un tempo era considerata la terza delle ex “Big Three” e fra le più interessanti marchiate CHRYSLER si è messa in luce la berlina 200 sulla quale dovrebbe nascere il corrispettivo modello Lancia. Ha motori 2400 cc e 3000 cc V6 con prezzi molto interessanti che partono da meno di 20.000 dollari. Si rinnova anche la Town&Country e, per Dodge esordiscono le varie Charter, Durango, Avenger, Journey. Quanto a JEEP è pronta la quarta generazione della Grand Cherokee con motori V6 di 3600 cc e V8 di 5700 cc. Per GENERAL MOTORS il biglietto da visita è costituito dalla CHEVROLET Camaro, icona dell’automobilismo sportivo Usa, prodotta in tiratura limitata a 100 esemplari acquistabili solo sul web a 75.000 dollari. C’è anche la Camaro Cabrio da 30.000 dollari con un V6 da 312 CV e un V8 da 426 CV. Interessante la concept CADILLAC Urban Luxury dal ridotto ingombro (3,84 mt), portiere che si aprono verso l’alto e soprattutto un motore a benzina 3 cilindri di 1000 cc e abbinato ad uno elettrico. Segue la linea dei nuovi modelli ibridi anche la BUICK,altro marchio storico di G.M. che applica questa tecnologia alla berlina LaCrosse. In aiuto del motore di 2400 cc da 180 CV arriva un’unità elettrica che aggiunge 11 kW in accelerazione e che fa risparmiare circa il 25% nei consumi grazie anche ad un nuovo cambio a sei rapporti. Per la FORD il 2011 sarà l’anno della nuova Focus carica non solo di importanti “missioni” industriali e commerciali, ma anche di immagine nella versione destinata alle competizioni rallistiche mondiali. Il modello di sviluppo per questo programma sportivo di grande impegno è stato presentato a Los Angeles anticipando soluzioni tecnico-stilistiche richieste dal regolamento FIA e che, opportunamente adattate, formano anche la sostanza della Focus ST, versione di vertice della gamma del nuovo modello.