GPL e metano, niente bollo in Puglia

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 10 Dicembre 2012. nella categoria Ecologia

E’ stata accolta con grande soddisfazione da parte di Assogasliquidi, l’Associazione di Federchimica che rappresenta il settore del GPL, la decisione della Regione Puglia di esentare dal pagamento del bollo le auto alimentate a GPL e metano.

GPL e metano, niente bollo in Puglia
E’ stata accolta con grande soddisfazione da parte di Assogasliquidi, l’Associazione di Federchimica che rappresenta il settore del GPL, la decisione della Regione Puglia di esentare dal pagamento del bollo le auto alimentate a GPL e metano.   I cittadini pugliesi che sceglieranno di acquistare una vettura a GPL o metano (o a convertire la proria auto) a partire dal 1 gennaio 2013 non dovranno infatti pagare il bollo per i prossimi 5 anni. La Puglia si unisce così ad altre Regioni e Province che hanno scelto di incentivare queste scelte con l’esenzione del bollo come Piemonte, Liguria, Lombardia, Provincia di Bolzano e Provincia di Trento.   “Siamo molto soddisfatti che la Regione Puglia abbia preso questa decisione proprio nell’ambito del piano di bilancio anticrisi” ha dichiarato Rita Caroselli, Direttore di Assogasliquidi. “E’ un’ulteriore dimostrazione del valore del GPL che, allo stesso tempo, è un vantaggio per il  cittadino e una risorsa per la tutela ambientale. Nel 2012 in Italia (dati aggiornati al 30 novembre) sono state immatricolate 119.668 vetture a GPL e 49.860 a metano, con un incremento rispettivamente del 136% e 43% rispetto ai primi 11 mesi dello scorso anno.