HONDA

Di motorpad.it Pubblicato Martedì, 22 Marzo 2011. nella categoria Salone di Ginevra 2011

È il tema ambientale il filo conduttore di Honda.

È il tema ambientale il filo conduttore di Honda. Le proposte vanno tutte in questa direzione con la Jazz Hybrid, la monovolume compatta che ha portato per prima l’alimentazione ibrida tra le vetture da città. Per questo è stato montato il propulsore già utilizzato dalla Insight e dalla coupé CRZ da 1.3 litri a benzina più elettrico con cambio CVT capace di contenere le emissioni di CO2 a 104 grammi per chilometro. Si spinge ancora più avanti affrontando le soluzioni dell’auto elettrica per l’uso urbano con la EV Concept. Partendo dalla base della FIT, modello corrispondente alla Jazz europea, dichiara un’autonomia che può arrivare fino a 160 chilometri. La durata della carica può cambiare a seconda della modalità di settaggio scelta - Econ, Normal o Sport - ereditata dai modelli ibridi Honda. Le batterie sono agli ioni di litio e vengono ricaricate in meno di sei ore attraverso la rete elettrica a 240 volt. La velocità massima è di tutto rispetto, 144 km/h, e la guideranno per primi i clienti di Stati Uniti e Giappone sin dal prossimo anno.
HONDA