HONDA CIVIC

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 14 Settembre 2011. nella categoria Salone di Francoforte 2011

Il modello centrale nell’offerta Honda, la Civic apparsa per la prima volta nel lontano 1972, arriva a Francoforte in veste stilistica e tecnica rinnovata a partendo dal concetto di migliorare quanto di buono già caratterizzava l’ultima generazione del 2006 specie in tema di confort e tenendo conto della nuova sensibilità nei confronti dell’ambiente e della necessita, quindi, di abbattere consumi ed emissioni migliorando al contempo le prestazioni generali.

HONDA CIVIC
Il modello centrale nell’offerta Honda, la Civic apparsa per la prima volta nel lontano 1972, arriva a Francoforte in veste stilistica e tecnica rinnovata a partendo dal concetto di migliorare quanto di buono già caratterizzava l’ultima generazione del 2006 specie in tema di confort e tenendo conto della nuova sensibilità nei confronti dell’ambiente e della necessita, quindi, di abbattere consumi ed emissioni migliorando al contempo le prestazioni generali. E’ questo, infatti, il primo traguardo conseguito con la motorizzazione diesel che produce soltanto 110 g/km di CO2 con 150 CV e 350 Nm di coppia. Il corpo vettura è stato rivisitato con lo sviluppo di una monopiattaforma a “serbatoio centrale” che offre maggiore praticità e un abitacolo dove si parla addirittura di “sedili magici” con, in più, la multifunzionalità di un bagagliaio di grande capacità. Tutto questo con i vantaggi di un’aerodinamica più efficace pur in dimensioni complessive sempre compatte (4,30 metri x 1,77 e 1,44) e con un passo di 2,60 metri. Al pilota viene inoltre concessa una miglior visibilità per un più sicuro controllo dell’auto. Sul piano del design gli stilisti incaricati del progetto dichiarano di essersi ispirati a concetti aeronautici, guadagnando anche nella soppressione dei fruscii che si creano nella marcia veloce. Le più brillanti prestazioni complessive non dipendono quindi solo dalle caratteristiche di propulsori più efficaci, ma da un complesso di interventi e di soluzioni che concorrono allo scopo. La nuova Civic sarà disponibile con tre motori: un 1.400 cc e un 1.800 cc a benzina e un 2.200 cc diesel. Tutti dispongono di un cambio manuale a 6 marce e con il 1.800 cc è disponibile in alternativa una trasmissione automatica a 5 marce. Tra le dotazioni di serie troviamo l’ECO Assist, la tecnologia avanzata di controllo del carburante e il sistema Idle Stop (Start&Stop). Sviluppata specificatamente per il mercato europeo, la nuova Civic sarà disponibile soltanto come berlina a cinque porte per il segmento C. Arriverà negli showroom all’inizio del 2012.