HONDA FIT HYBRID

Di Marcello Pirovano Pubblicato Lunedì, 22 Luglio 2013. nella categoria In breve

36,4 km/litro con la nuova Honda Fit ad alimentazione ibrida

HONDA FIT HYBRID

Quella che per il mercato europeo è la Jazz in Giappone si chiama Fit ed è, come è noto, il modello d’accesso alla gamma Honda casa da sempre impegnata sullo sviluppo della tecnologia ibrida..

In Italia l’offerta di modelli così alimentati è concentrata sulla stessa Jazz con motore di 1.339 cc da 88 CV più uno elettrico da 10 kW per una potenza complessiva di 98 CV, sulla Insight e sulla sportiva CR-Z dove un'unità elettrica da 15 kW si abbina con motore di 1.497 cc da 121 CV per una potenza effettiva di 137 CV. Questa soluzione, opportunamente sviluppata, in Giappone viene adottata anche dalla piccola Fit/Jazz Sport Hybrid con il risultato di assicurare una percorrenza di 36,4 km/l secondo i test sostenuti dal Ministero per i trasporti e le infrastrutture. Il modello fa parte del programma Earth Dreams Tecnology che prevede anche lo sviluppo di una nuova generazione di catena cinematica che comprende anche un cambio DCT (Dual Clutch Trasmission-doppia frizione) a sette rapporti.

La  Fit Hybrid offre tre modalità di guida, ingaggiando o sganciando il motore elettrico in relazione al tipo di guida ed alle situazioni di marcia e consentendo sia l’uso del solo motore elettrico, o solo quello termico, o entrambi.

Nell’aspetto estetico la Fit giapponese differisce dalla replica europea soprattutto per un frontale decisamente più incisivo e sportivo dove campeggia una diversa calandra accompagnata da due vistose prese d’aria laterali.