HYUNDAI

Di motorpad.it Pubblicato Sabato, 01 Ottobre 2011. nella categoria Salone di Francoforte 2011

Continua il momento particolarmente creativo di Hyundai che un tempo, e a torto, veniva considerata una sorta di marca giapponese di serie B.

Continua il momento particolarmente creativo di Hyundai che un tempo, e a torto, veniva considerata una sorta di marca giapponese di serie B. Invece le cose stanno diversamente e risultati lo dimostrano: volevano essere il quinto gruppo produttore al mondo, oggi sono il quarto grazie ad alcuni elementi quali qualità ed affidabilità che si ritrovano nei nuovi modelli. Design, qualità e sicurezza si declinano nei prodotti più attuali e che nelle prossime settimane vedremo sulle nostre strade come la i40, dinamica station wagon con potenze da 135 a 177 CV, e l'originale Veloster che presenta due fiancate diverse tra loro: sul lato guida troviamo una sola porta, come una agile coupé, e sull’altro lato ne troviamo due come una classica berlinetta. Monta un brioso 1.600 cc a iniezione diretta di benzina da 140 CV. O ancora, la nuova i30, disegnata e sviluppata in Europa. Arriverà nei primi mesi del 2012 inizialmente con carrozzeria a cinque porte e motori 1.400 e 1.600 cc. A benzina con potenze tra i 100 e 135 CV e diesel tra 90 e 128 CV. Intervista a Fabrizio Longo di Hyundai Motor Company Italy.
HYUNDAI