HYUNDAI GRAND SANTA FE

Di motorpad.it Pubblicato Sabato, 23 Febbraio 2013. nella categoria Salone di Ginevra 2013

Va battuto caldo il ferro di un successo ed è quello che fa Hyundai che allarga (e per le verità anche allunga e alza) le opportunità offerte dal SUV Santa Fe che a Ginevra si presenta anche con la versione a 7 posti sulle canoniche tre file di sedili e che, per l’occasione, prende il nome di Grand Santa Fe.

HYUNDAI GRAND SANTA FE
Va battuto caldo il ferro di un successo ed è quello che fa Hyundai che allarga (e per le verità anche allunga e alza) le opportunità offerte dal SUV Santa Fe che a Ginevra si presenta anche con la versione a 7 posti sulle canoniche tre file di sedili e che, per l’occasione, prende il nome di Grand Santa Fe. E’ l’atteso allestimento, ormai abbastanza generalizzato su tutti i SUV, per incrementare la versatilità del mezzo e che dipende ovviamente da un accrescimento delle quote d’ingombro che guadagnano 225 mm in lunghezza (ora 4,82 mt), 10 in altezza (1,78 mt) e 5 in larghezza (1,93 mt).   L’incremento di dimensioni comprende anche l’allungamento del passo a 2,80 mt, cosa che contribuisce anche al miglior equilibrio delle masse in un disegno di carrozzeria che nulla perde delle sua eleganza e sportività d’insieme come è sottolineato, ad esempio dallo spoiler aerodinamico posteriore e dalle ruote in lega da 18 o 19”.   La facile e modulare movimentazione dei sedili regala una zona bagagli che parte da 607 dmc utili, 22 in più di quelli della versione standard a 5 posti. Il motore è il collaudato 2.200 cc CRDi sovralimentato da 197 CV con trasmissione automatica a 6 rapporti e 192 g/km di emissioni di CO2.