In CHRYSLER comanda FIAT

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 27 Luglio 2011. nella categoria Fari Puntati

Adesso è ufficiale.

In CHRYSLER comanda FIAT
Adesso è ufficiale. L’asse Torino-Detroit si rafforza come da programma e Fiat, rilevando il 7% delle azioni di Chrysler e del Governo Canadese per 625 milioni di dollari, porta la sua partecipazione nella casa americana al 53,5%. La maggioranza assoluta, e quindi il controllo anche sul piano formale è ora assicurato. L’avanzata però non si arresta perché entro l’anno arriverà un ulteriore 5% del capitale e questa volta a titolo gratuito. Il resto del capitale è controllato dalla potente organizzazione sindacale VEBA- UAW e su questo 46,5% residuo Fiat potrebbe far valere parzialmente (anche per tranche successive) o in modo totale l’opzione in suo possesso e salire quindi al 70% o al 100%.