KIA PRO_CEE'D GT

Di Paolo Pirovano Pubblicato Mercoledì, 03 Luglio 2013. nella categoria Anteprima

In Kia è arrivata la voglia di sportività e di prestazioni.

KIA PRO_CEE'D GT

Con la sigla GT arrivano le versioni più sportive della Kia pro_cee’d e della cee’d, le berline di segmento C che vanno così a completare verso l’alto la gamma del  modello.

In Italia vedremo solo la tre porte a partire da settembre, ed entrambe montano un’evoluzione del quattro cilindri di 1,6 litri ad iniezione diretta della benzina sovralimentato con turbocompressore twin-scroll che eroga 204 CV di potenza ed una coppia di 265 Nm già disponibile a partire dai 1750 g/min. Le  prestazioni raggiungono così i 230 km/h mentre l’accelerazione da 0-100 è staccata in 7,7 secondi.

Disegnata in Europa la GT si distingue per la griglia e i gruppi ottici di disegno specifico, il paraurti più esteso, le luci diurne a quattro LED, i nuovi proiettori fendinebbia, i doppi terminali di scarico, i cerchi in lega da 18 pollici con pinze freno verniciate in rosso.

La GT mantiene le misure di lunghezza (4,31 mt), larghezza (1,78) e passo (2,65) della cee’d mentre le pro_cee’d ha una linea del tetto più spiovente con un’altezza di 1,43 mt. con il montante centrale più arretrato. Di conseguenza cambiano i pannelli della fiancata, i vetri laterali, il portellone, le luci posteriori e lo scudo paraurti.

Anche gli interni sono stati personalizzati al carattere della vettura con sedili avvolgenti Recaro, pedaliera in alluminio, cruscotto di ispirazione racing con schermo TFT ed un cruscotto che permette la selezione della strumentazione. Due le scelte, una analogica con il tradizionale tachimetro ed una GT ad indicazione numerica della velocità con gli strumenti che proiettano i valori istantanei della coppia erogata dal motore e della pressione di sovralimentazione.

La messa a punta delle sospensioni e del telaio è stata svolta attraverso un piano di test dinamici che ha compreso la percorrenza di 160.000 km sulle autostrade tedesche ad una media superiore ai 150 km/h e 480 giri della Nordschleife al Nürburgring.

È  prevista anche una serie speciale chiamata "1st Edition" di soli 500 esemplari caratterizzata dalla tinta esclusiva metallizzata bianca, dai cerchi in lega da 18 pollici neri, retrovisori in nero lucido, il battitacco  personalizzato con il logo GT retroillumninato in rosso ed il numero di serie, pedaliere in alluminio.

Anche le GT verranno prodotte a Zilina in Slovacchia dove vengono già realizzate tutte le versioni della gamma cee’d.