La AMPERA al Rally Energie Alternative

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 22 Marzo 2012. nella categoria In breve

Fresca del titolo di “Auto dell’Anno 2012” la Opel Ampera si lancia subito in una sfida impegnativa, il Rally di Monte Carlo per le Energie Alternative prima prova del Campionato FIA Alternative Energies Cup riservato alle vetture poco inquinanti ovvero con emissioni di CO2 al di sotto dei 115 g/km.

La AMPERA al Rally Energie Alternative
Fresca del titolo di “Auto dell’Anno 2012” la Opel Ampera si lancia subito in una sfida impegnativa, il Rally di Monte Carlo per le Energie Alternative prima prova del Campionato FIA Alternative Energies Cup riservato alle vetture poco inquinanti ovvero con emissioni di CO2 al di sotto dei 115 g/km.   Sei le Ampera "range extender"  al via della competizione che si apre oggi con partenze da Annecy-le-Vieux, Clermont Ferrand e Lugano e terminerà sabato a Monte Carlo. Tra le avversarie della Ampera ci sono tutti i modelli elettrici ed ibridi oggi a listino come Mitsubishi i-MiEV, Renault Twizy e Fluence, Smart electric drive, Peugeot iOn e 3008 HYbrid4, Toyota Prius, Honda Insight, CRZ e Jazz Hybrid, Citroën DS5 Hybrid4 e Lexus CT200h, per un totale di 150 vetture.   Ricordiamo che la Ampera è equipaggiata con un motore elettrico da 150 CV alimentato da batterie agli ioni di litio da 16 kW/h e abbinato ad uno endotermico a benzina con funzione di “range extender” cioè di generatore d'energia per la ricarica delle batterie; l’autonomia complessiva è di circa 500 km.