Le sportive

Di motorpad.it Pubblicato Mercoledì, 24 Ottobre 2012. nella categoria Salone di Parigi 2012

Apriamo il servizio tra le auto da sogno con la incredibile McLaren P1 che anticipa ufficialmente la sfida alla prossima Ferrari Enzo.

Apriamo il servizio tra le auto da sogno con la incredibile McLaren P1 che anticipa ufficialmente la sfida alla prossima Ferrari Enzo. Il confronto tra i due marchi si sposta quindi dalle piste della Formula 1 alle supercar e la P1 è un vero concentrato di tecnologia con il telaio in carbonio, un’aerodinamica raffinata, l’ala mobile posteriore e un sistema Kers per aumentare la potenza. Sul motore finora ci sono poche informazioni ma si parla di oltre 900 CV a disposizione, . Come tutte le auto esclusive anche la McLaren P1 segue la moda della produzione in tiratura limitata fissata in soli 500 esemplari ad un prezzo vicino al milione di euro.   Ha scelto il nome italiano - Sport Turismo - Porsche per presentare la nuova versione della Panamera, uno studio per una variante di carrozzeria per una station wagon sportiva. E' una full-hybrid ed abbina un motore V6 a benzina di 3 litri turbo da 333 CV con uno elettrico da 95 per arrivare così ad una potenza complessiva di 406 abbinato ad un cambio Tiptronic S a 8 rapporti. In solo elettrico si muove per 30 chilometri con una velocità massima di 130 km/h e si può ricarica dalla rete domestica controllando tutte le operazioni attraverso il proprio smartphone. In questa bella compagnia c'è ovviamente un posto in prima fila per Lamborghini, capace di attirare il pubblico non solo per la bellezza e l'esclusività delle nuove Gallardo. Si presentano infatti due nuove versioni: la prima è la LP 560-4, evoluzione stilistica ancora più aggressiva del modello di maggior successo della casa del Toro con oltre 13.000 esemplari venduti in carriera. La seconda è la LP 570-4 Edizione Tecnica, allestimento riservato per i modelli al top della gamma, la Superleggera e la Spyder Performante. Lusso ed eleganza come sempre sono di casa alla Bentley ma questa volta si ricorda del grande passato sportivo, i Bentley Boys degli anni 30 dominatori di diverse edizioni della 24 Ore di Le Mans di quegli anni. Per il ritorno in veste ufficiale sui circuiti è stata scelta la coupé Continental GT Speed che debutterà nel corso del 2013 preparata secondo le specifiche della categoria GT3 dove sono presenti tutti i grandi marchi sportivi.
Le sportive