LEXUS GS 450h

Di motorpad.it Pubblicato Domenica, 08 Luglio 2012. nella categoria VideoTest

Ci sono segmenti di mercato che non risentono minimamente della crisi come quello delle berline di lusso, dove sono presenti tutti i grandi nomi dell’auto.

Ci sono segmenti di mercato che non risentono minimamente della crisi come quello delle berline di lusso, dove sono presenti tutti i grandi nomi dell’auto. La nuova proposta Lexus vede protagonista la GS 450h, arrivata alla quarta generazione del modello, che riparte dal design puntando ad una maggiore sportività e linee più aggressive, soprattutto nel frontale con la mascherina ispirata alla coupé LF. Viene sviluppato ulteriormente il concetto di motore ibrido con un V6 a benzina con ciclo Atkinson di 3.500 cc con iniezione diretta del carburante da 292 CV, abbinato al sistema Lexus Hybrid Drive di seconda generazione per una potenza complessiva di 345 CV. Le prestazioni segnano una velocità massima di 250 km/h e sono stati migliorati anche i consumi scesi a 5,9 l/100 km nel ciclo d’omologazione misto con emissioni di CO2 di 137 g/km. Non cambiano le misure con 4,85 metri di lunghezza mentre guadagna un po' di spazio in larghezza (1,84 metri) e in altezza (1,45 metri). La GS 450h ha la trazione posteriore ed il cambio è a variazione continua ed è stata migliorata anche la dinamica di guida, grazie a nuove sospensioni e 4 modalità, Eco, Comfort, Sport e Sport+, per adattarsi al guidatore. Una finezza è prevista sulla versione F Sport con le 4 ruote sterzanti per la prima volta utilizzate anche su un veicolo ibrido. Arriverà in Italia alla fine di giugno in quattro allestimenti con prezzi che partono da 58.000 per arrivare a 75.000 con la possibilità di aggiungere dei Pack specifici per arricchire l’auto. Intervista a Lorenzo Matthias, Responsabile Pubbliche Relazioni di Toyota Motor Italia.
LEXUS GS 450h