MASERATI KUBANG

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 16 Gennaio 2012. nella categoria Salone di Detroit 2012

Maserati festeggia un anno da ricordare, forte di un risultato commerciale molto positivo che ha chiuso con una crescita del 10% rispetto ai 12 mesi precedenti.

MASERATI KUBANG
Maserati festeggia un anno da ricordare, forte di un risultato commerciale molto positivo che ha chiuso con una crescita del 10% rispetto ai 12 mesi precedenti. Il mercato americano con 2.465 unità è il più importante al mondo (segue la Cina che ha sorpassato l’Italia) e allora è logico presentare al pubblico di riferimento quella che diventerà un nuovo successo commerciale e che rappresenterà un importante elemento della futura gamma del Tridente. Parliamo della Kubang, interpretazione Maserati per una SUV sportiva che al salone di Detroit ha debuttato per la prima volta al di fuori dell’Europa e che rappresenta al meglio lo stile italiano all’interno di un segmento che si sta sviluppando molto velocemente soprattutto nei mercati orientali. Si può dire che si tratta di una specie di ritorno a casa, perché proprio al NAIAS del 2003 venne presentato il primo studio della Kubang allora disegnata da Giugiaro. Oggi lo stile porta la firma di Lorenzo Ramaciotti che sovraintende tutti i lavori del gruppo Fiat. Il nuovo SUV esclusivo sarà prodotto negli Stati Uniti dato che parte della meccanica è condivisa, grazie all’alleanza del gruppo Fiat-Chrysler, con la Jeep Grand Cherokee che fornirà la piattaforma adattata e la trazione. Il cuore sarà tutto italiano grazie a una serie di nuovi propulsori V8 progettati a Modena dall’ing. Paolo Martinelli, uno che di motori se ne intende visto che ha realizzato quelli per la Ferrari in Formula 1 nel periodo d’oro di Michael Schumacher. Saranno prodotti a Maranello e verranno abbinati alla trazione integrale, presa dalle esperienze Jeep, e ad un cambio automatico a 8 rapporti. Non si esclude a priori, ma non è stato ancora deciso nulla sull’argomento, se Maserati farà il passaggio al diesel con questo modello; prima infatti questo tipo di alimentazione potrebbe essere utilizzata sulla “piccola” in via di definizione. Trattandosi di una vera e propria supercar capace di assicurare grandi prestazioni la Kubang ha anche ha tutta la componentistica, freni, sospensioni ed elettronica messa a punto dagli ingegneri del Tridente. Le prime indicazioni parlano di una possibile presentazione della versione definitiva per la fine del 2013 per avviare la commercializzazione nel 2014.