Mercato Europeo Febbraio

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 15 Marzo 2012. nella categoria Economia

Soffre l’Europa (UE 27 + EFTA) dell’auto in febbraio con 923.

Mercato Europeo Febbraio
Soffre l’Europa (UE 27 + EFTA) dell’auto in febbraio con 923.381 immatricolazioni complessive (-9,2%) che portano il primo bimestre dell’anno a perdere il 7,8% rispetto lo stesso periodo del 2011. Questo contrasta, secondo le osservazioni del Centro Studi Promotor e dell’UNRAE, con le note positive trasmesse dal recente Salone di Ginevra con il gran numero di novità proposte, con l’andamento produttivo dell’industria automobilistica tedesca e con la situazione al di fuori dell’Europa.   Restando al Vecchio Continente sono invece in negativo i cinque principali mercati (Germania, Francia, Italia, Regno Unito e Spagna) dove le immatricolazioni hanno fatto registrare un calo del 10,4%, mentre nel complesso degli altri paesi si registra un calo del 7,6%. In particolare Germania è a crescita zero, Francia a -20,2%, Italia -18,9%, Regno Unito -2,5% e Spagna -2,1%.   In Italia, secondo il Centro Studi Promotor e l’UNRAE, potrebbero esistere condizioni favorevoli ad un’inversione di tendenza, solo se si concretizzassero rapidamente   efficaci misure di sostegno della domanda per altro difficilmente realizzabili nell’attuale situazione dell’economia generale e del continuo lievitare dei costi di acquisto e gestione dell’auto.