Mercato italiano Gennaio 2013

Di motorpad.it Pubblicato Sabato, 02 Febbraio 2013. nella categoria Economia

Non che ci fossero particolari speranze, ma anche quast’anno comincia male per il mercato dell’auto.

Mercato italiano <br/>Gennaio 2013
Non che ci fossero particolari speranze, ma anche quast’anno comincia male per il mercato dell’auto. Sarà per l’incertezza del periodo pre-elettorale con tutte le incognite che si porta dietro, sarà per una più generale sfiducia nelle possibilità di una ripresa in tempi più o meno ravvicinati, sarà l’impatto della tassazione che ha raggiunto livelli tali da essere, non solo paralizzante per i consumi automobilistici, ma addirittura controproducente per lo stesso gettito fiscale, fatto è che le immatricolazioni in gennaio sono state 113.525 con una contrazione del 17,6%, un 1% meno del già magro gennaio 2012 e non si può certo pensare che uno stimolo a comprare auto venga dalle notizie recentemente diffuse, in maniera peraltro poco chiara, sull’adozione del redditometro. Una nota di ottimismo viene dall’indice di fiducia delle imprese che, sempre nel mese, è aumenta di 4,3 punti secondo i rilevamenti ISTAT e dai dati sulla disoccupazione che si è quantomeno arrestata.