Mercato Italiano Febbraio

Di motorpad.it Pubblicato Venerdì, 02 Marzo 2012. nella categoria Economia

Vendite auto in “sprofondo rosso” anche in febbraio.

Mercato Italiano Febbraio
Vendite auto in “sprofondo rosso” anche in febbraio. Parlano le nude cifre delle immatricolazioni comunicate dal Ministero e che l’UNRAE, l’Unione dei Rappresentanti delle Marche Estere in Italia – che valgono circa il 70% dell’intero mercato - ha comunicato con un “NO COMMENT” che se ha il pregio della sintesi e della chiarezza non vorremmo segnalasse mai una sorta di “rassegnazione” verso una situazione che richiede interventi forti. E’ finito, e da molto ormai, il tempo delle petizioni degli incontri tra esperti ed associazioni varie che a null’altro ottengono se non di essere ricevuti dal ministro o dal sottosegretario di turno che ascolta, promette, e lascia le cose come sono. O le peggiora, continuando la sistematica rapina al mondo dell’automobile e all’automobilista. Qualcosa bisognerà pur fare se non si vuole che l’Italia automobilistica precipiti in serie B o C e non si può più aspettare a mobilitare chi con l’auto vive e lavora. Occorre qualche iniziativa forte e simbolica. Chi ne ha la possibilità avendo il seguito di industrie importanti, reti di vendita e assistenza essenziali per l’economia locale nazionale ha il dovere di muoversi e di chiamare a raccolta le forze che rappresenta. In questo anche l’ACI ha responsabilità enormi e deve uscire dalla logica del “carrozzone” parastatale e mettersi davvero dalla parte degli automobilisti. Quantomeno dei suoi associati.