Mercato Italiano Luglio

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 02 Agosto 2012. nella categoria Economia

Continua senza sosta la crisi del mercato dell’auto in Italia.

Mercato Italiano Luglio
Continua senza sosta la crisi del mercato dell’auto in Italia. Con 108.826 immatricolazioni luglio fa segnare un -21,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, portando le vendite totali a 923.739 unità, in calo del 19,9%. “La pausa estiva trova il settore auto con 230.000 vetture perse rispetto allo scorso anno e lo Stato con 1,5 miliardi di euro di mancato introito IVA, conseguenze di una serie di leggi inefficaci per le finanze dello Stato, come il superbollo e l’aumento delle Imposte Provinciali di Trascrizione, ma devastanti per il mondo dell’auto” ha dichiarato Jacques Bousquet, Presidente dell’UNRAE.   Tornando ai dati di luglio, cresce l’acquisto di auto alimentate a GPL e metano a scapito dei carburanti tradizionali che “pagano” il continuo incremento dei prezzi. Bene in particolare il GPL, con una quota di mercato per il 2012 vicina al 10% e in crescita del 160% rispetto allo scorso anno.   Nell’analisi per Gruppi, nel mese di luglio Fiat perde il 20,1%, Volkswagen il 17,6%, PSA (Peugoet-Citroën) il 12,1%, General Motors il 25,9%, Renault il 39,1%, Daimler il 26,3 e BMW il 17%. Sono in controtendenza rispetto all’andamento del mercato Hyundai-Kia (+7,9%) e, con volumi di vendita minori, Jaguar-Land Rover (+88%), Honda (+43,5%) e Subaru (+8,8%).