MILLE MIGLIA 2013

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 16 Maggio 2013. nella categoria Eventi

Oggi la città di Brescia torna al centro della passione per l’automobile.

MILLE MIGLIA 2013
Oggi la città di Brescia torna al centro della passione per l’automobile. Con la punzonatura del mattino e la partenza del primo concorrente alle 18,45 prende il via la trentunesima edizione della Mille Miglia Storica.  Sulla lunga galoppata per le strade d’Italia si potranno ammirare le 415 vetture storiche rigorosamente selezionate sulle 1.575 che erano state pre-iscritte. La gara di regolarità si concluderà sabato con i primi arrivi previsti attorno alle 22.00 dopo 1.600 km sul tracciato Brescia-Ferrara-Roma e ritorno.      Come sottolineano gli organizzatori nella rievocazione storica  si fondono aspetti molteplici: il valore storico e tecnico-sperimentale di alto livello dell’automobilismo sportivo. Sicurezza, solidarietà e legalità saranno i temi portanti della manifestazione che vede anche il forte impegno delle Forze dell’Ordine simbolizzato anche da una Fiat Dino Ferrari,confiscata alla criminalità organizzata che sarà esposta a Brescia e Roma a testimonianza della lotta dello Stato contro le mafie.   Ambasciatrice di quelle che è stata definita  “la corsa più bella del mondo” sarà Jessica Rossi, tiratrice italiana di tiro a volo, vincitrice della medaglia d'oro ai Giochi Olimpici di Londra 2012. Tra le marche e i modelli più rappresentativi alla partenza spiccano le 13 Mercedes ufficiali e, tra queste, la SSK e la 300 SLR che stabilì il record assoluto con Stirling Moss nel 1955. La BMW fa uscire dal Museo 8 esemplari, tra i quali la 328 Coupé Touring con cui il Barone Fritz Huschke von Hanstein vinse la MM 1940. Alcune Alfa Romeo d’eccezione saranno schierate dalla Scuderia del Portello mentre la Jaguar porterà a Brescia dalla storica sede di Coventry cinque modelli, tre C-Type, con un esemplare che ha disputato la Mille Miglia del 1952, ed una D-Type. Cinque  anche le Porsche ufficiali, in arrivo dal Museo di Stoccarda. Tra le tante, citazione d’obbligo per un’Alfa Romeo 6C 2300 Pescara, appartenuta a Benito Mussolini, che disputò la Mille Miglia del 1936 con al volante Ercole Boratto, l’autista del duce.   Tra le vetture al via, le marche più rappresentate sono Mercedes‐Benz e Alfa Romeo, rispettivamente con 35 e 34 auto, seguite da Fiat con 26, Lancia con 25, Ferrari con 24, Jaguar con 23, Porsche con 22, Aston Martin con 20, BMW e Bugatti con 17 auto ciascuna, Maserati con 16; l’elenco è completato da altri nomi per un totale di 76 Case e i paesi rappresentati sono 31. Le foto sono relative all'edizione del 2012 o ai modelli impegnati quest'anno. Nessuna altra manifestazione del genere può legittimamente competere con questo autentico “museo viaggiante”.