MINI CLUBVAN

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 28 Giugno 2012. nella categoria Anteprima

Presentato come prototipo all’ultimo Salone di Ginevra il “furgone compatto Premium" Clubvan, è pronto in versione definitiva, per essere commercializzato già dal prossimo autunno quando si conosceranno anche i dettagli di allestimento e i relativi prezzi.

MINI CLUBVAN
Presentato come prototipo all’ultimo Salone di Ginevra il “furgone compatto Premium" Clubvan, è pronto in versione definitiva, per essere commercializzato già dal prossimo autunno quando si conosceranno anche i dettagli di allestimento e i relativi prezzi. Destinato ai professionisti che puntano anche sull’immagine - si tratta pur sempre di una Mini - questo veicolo commerciale leggero sviluppato sulla base della Clubman si differenzia da questa per la configurazione a due posti dell'abitacolo e per l’assenza di superfici vetrate nella parte posteriore; non mancano invece la classica “Clubdoor” e il portellone posteriore sdoppiato. Le dimensioni sono di 3,96 metri di lunghezza, 1,68 di larghezza e 1,43 di altezza, con un passo di 2,55 metri. Il vano di carico, particolarmente curato e dove sono sistemate anche sei prese da 12 Volt, è lungo 1,15 metri ed ha una capacità di 860 dmc. Per la carrozzeria si possono scegliere quattro colori (Pepper White, Ice Blue, British Racing Green metallizzato e Midnight Black metallizzato) con tetto e calotte degli specchietti in tinta, mentre i cerchi in lega sono disponibili in misure da 15 a 17”. Per quanto riguarda i motori, la Clubvan prevede due varianti a benzina, il 1.600 cc da 98 CV (One) e da 122 CV (Cooper) e una diesel, sempre di 1.600 cc, da 112 CV(Cooper D). Sono tutti abbinati al cambio manuale a sei marce (quello automatico è tra gli optional), al sistema Start&Stop, all’indicatore di cambiata ottimale ed alla frenata rigenerativa. I consumi, fattore particolarmente importante per la tipologia di mezzo, sono stimati in 5,5 l/100 km per le unità a benzina e in 3,9 l/100 km per quella a gasolio.