MINI COUNTRYMAN John Cooper Works

Di motorpad.it Pubblicato Lunedì, 10 Settembre 2012. nella categoria Fari Puntati

Arriverà in ottobre nelle concessionarie italiane la Countryman John Cooper Works, versione più potente e “cattiva” del crossover di casa Mini e prima JCW a trazione integrale permanente ALL4.

MINI COUNTRYMAN<br/>John Cooper Works
Arriverà in ottobre nelle concessionarie italiane la Countryman John Cooper Works, versione più potente e “cattiva” del crossover di casa Mini e prima JCW a trazione integrale permanente ALL4. Si affida al quattro cilindri 1.600 cc ad iniezione diretta di benzina da 218 CV abbinato alla trasmissione manuale o automatica a 6 rapporti. Le prestazioni parlano di 225 km/h di velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi, con consumi medi di 7,4 l/100 km ed emissioni di CO2 di 184 g/km. Inoltre, premendo il pulsante “Sport Button” si beneficia della funzione di overboost con la coppia portata a 300 Nm, maggiore velocità di risposta di sterzo e acceleratore e un suono del motore ancora più sportivo.   La Countryman John Cooper Works propone, oltre alla scocca ribassata di 10 mm e all’assetto aerodinamico specifico con minigonna anteriore e spoiler posteriore, i cerchi da 18 o 19”, i freni sportivi con pinze rosse, uno scarico dedicato e volante e sedili in stile “racing”. Sono disponibili sette diversi colori per la carrozzeria con tetto, calotte degli specchietti e “stripes” in rosso, nero o bianco. Lunga infine la lista degli optional che comprende tra gli altri i fari adattivi, gli interni di pelle, il tetto apribile elettrico, il sistema multimediale Mini Connected, l’impianto audio Harman Kardon e una lista di accessori firmati John Cooper Works. Già fissato in 36.150 euro il prezzo di partenza.