NISSAN GT ACADEMY

Di motorpad.it Pubblicato Domenica, 19 Agosto 2012. nella categoria Motori e dintorni

Il sogno di tutti gli smanettoni di videogames è quello di immedesimarsi e di vivere non solo virtualmente le avventure che si vedono sullo schermo.

NISSAN GT ACADEMY
Il sogno di tutti gli smanettoni di videogames è quello di immedesimarsi e di vivere non solo virtualmente le avventure che si vedono sullo schermo. Per gli appassionati di auto il numero uno dei giochi di simulazione di guida è GT®5 per Playstation 3 e Nissan ha fatto diventare il sogno realtà. Infatti attraverso un concorso che si svolge in tutta Europa alcuni ragazzi sono diventati piloti e hanno iniziato una brillante carriera sportiva nelle competizioni automobilistiche. Nomi come lo spagnolo Lucas Ordoñez, vincitore nel 2008, il francese Jordan Tresson primo nel 2010 e Jann Mardenborough, inglese (2011) sono nomi già conosciuti nelle gare GT e Prototipi.   Anche l’Italia partecipa e sono appena stati selezionati i 6 partecipanti che partiranno per Silverstone a fine agosto, dove nei sette giorni di Race Camp si sfideranno con i migliori concorrenti di Gran Bretagna, Francia, Spagna e Portogallo, Benelux, Austria, Svizzera, Polonia, Germania, USA e Russia.   Le selezioni nazionali del GT Academy 2012 si sono svolte all’autodromo di Vallelunga dove sotto il controllo di campioni del calibro di Juri Chechi, Antonio Rossi e il pilota di F1 Vitantonio Liuzzi hanno dovuto affrontare una serie di test fisici, di gioco, di guida e una simulazione di conferenza stampa. Si sono presentati alla fase finale in 32, 16 usciti vittoriosi dalle gare online e 16 selezionati durante gli eventi live di Roma, Catania e Milano.   Ecco i selezionati: Andrea Fasulo 24 anni, studente di Scienze Statistiche e Attuariali, Moreno Coveri 30 anni, manutentore meccanico, Francesco Paolo Basso 27 anni, operaio, Matteo Masiera 25 anni, impiegato, Darian Rojinic 26 anni, dipendente di un’officina meccanica, Andrea Cosaro 23 anni, pittore.   A tutti in bocca al lupo e fatevi rispettare in pista!