NISSAN NV200 London Taxi

Di motorpad.it Pubblicato Giovedì, 23 Agosto 2012. nella categoria In breve

Neanche il tempo di spegnere i riflettori sulle Olimpiadi e Londra torna alla ribalta per qualcosa sicuramente di minor interesse planetario, ma di egualmente legato ad una delle più note e consolidate tradizioni old british: i famosi “black cab” (che ora non sono poi tutti neri), cioè i famosi e caratteristici taxi unici nel loro genere.

NISSAN NV200 London Taxi
Neanche il tempo di spegnere i riflettori sulle Olimpiadi e Londra torna alla ribalta per qualcosa sicuramente di minor interesse planetario, ma di egualmente legato ad una delle più note e consolidate tradizioni old british: i famosi “black cab” (che ora non sono poi tutti neri), cioè i famosi e caratteristici taxi unici nel loro genere.   Tutto però cambia nella Londra moderna e le nuove auto pubbliche che caricano ogni giorno qualcosa come 300.000 londinesi, saranno presto di marca giapponese, cioè le NV200 London Taxi che hanno vinto, come già a New York e a Tokyo, il concorso appositamente lanciato.   Le qualità sulle quali i nuovi cab si sono imposti riguardano sempre la grande abitabilità per i cinque occupanti ammessi a bordo e anche per passeggeri portatori di difficoltà motorie, ma soprattutto è stato determinante per la scelta la compatibilità ambientale in quanto viene assicura una notevole riduzione delle emissioni inquinati, 138 g/km di CO2 contro gli attuali 209. Strada del resto sulla quale Nissan si è avviata con decisione annunciando anche che presto di questo taxi entrerà in circolazione anche la versione elettrica NV200 Concept.   Il motore prescelto è il collaudato 1.500 cc dCi da 110 CV Euro5, con trasmissione manuale a 6 rapporti; dichiara un consumo di 4,4 l/100 km nel ciclo combinato, risparmiando quasi il 50% del carburante rispetto alla versione più efficiente di TX4 attuale con i suoi 6,6 l/100 km.