OPEL ASTRA SPORTS TOURER

Di motorpad.it Pubblicato Domenica, 12 Dicembre 2010. nella categoria VideoTest

La versione station wagon è sempre stata parte integrante della Opel Astra.

La versione station wagon è sempre stata parte integrante della Opel Astra. Non poteva quindi mancare nella nuova serie questo modello che prende il nome Sports Tourer e punta su elementi sostanziali: design sportivo, allestimenti e dotazioni di qualità, dinamica di guida e versatilità. Lo stile beneficia appieno del nuovo corso di Opel e, nello specifico, rinuncia deliberatamente a quei compromessi sulla parte posteriore, per dare un nuovo slancio alla linea. Lunga 4 metri e 70 e larga 1 e 81 migliora la funzionalità con qualche soluzione originale come i due pulsanti del sistema FlexFold che con un solo movimento appiattiscono gli schienali dei sedili per ottenere un piano di carico che può arrivare fino a 1550 decimetri cubi utili su una superficie regolare lunga anche 1,83 metri. Arriverà poi anche il sistema FlexFix per il trasporto in sicurezza di due biciclette. La sportività si collega alle motorizzazioni, alle qualità telaistiche ed alla dotazione di sistemi di assistenza alla guida. Utilizzando una serie di informazioni la centralina controlla 11 diverse situazioni quali frenata, accelerazione, comportamento in curva e la modalità di guida prescelta tra le tre proposte (Tour, Sport e Standard) e irrigidisce o meno le sospensioni, rende più immediata la risposta dell’acceleratore e dello sterzo. E siamo alle motorizzazioni della gamma italiana, come tradizione molto ampia e completa. I diesel sono tre con cilindrate di 1300, 1700 e 2000 con potenze comprese tra i 95 ed i 160 cavalli mentre i due benzina di 1,4 e 1,6 litri turbo e aspirati vanno dai 100 ai 180 ed in seguito ci sarà anche un versione GPL. Tutto questo a prezzi che vanno da 18.100 a 21.850 euro.
OPEL ASTRA<br/>SPORTS TOURER